La rivoluzione d’autunno di Intesa Sanpaolo. Nuovo mutuo. Nuovo conto

Ripartenza forte per la prima banca italiana. Che spiazza la concorrenza con due nuovi prodotti retail profondamente modificati. Obiettivo: legare il cliente alla banca per tutta la vita. Of-Osservatorio finanziario ha chiesto in anteprima a Luciano Ambrosone, responsabile Retail del Gruppo Intesa Sanpaolo i dettagli di questa nuova strategia. Con un occhio al futuro: cosa accadrà ai tassi?
di: Elisa Vannetti
4 Ottobre 2016
Condividi

Un conto personalizzabile e un mutuo con dentro il prestito. Un nuovo sito e un internet banking ridisegnato. Intesa Sanpaolo inaugura la stagione autunno-inverno con numerose novità. Of-Osservatorio finanziario ha chiesto a Luciano Ambrosone, Responsabile Retail del Gruppo Intesa Sanpaolo, di fare il punto della situazione. Ecco cosa cambierà per i clienti. Come saranno i nuovi finanziamenti per l’acquisto della casa. E cosa succederà ai tassi di interessi dei mutui ora che, sembra, essere arrivato l’ultimo giro di boa dei tagli agli spread.

Of: Un nuovo sito. L’Internet banking ridisegnato. Ci sono altri novità in arrivo?
Ambrosone: Sì ce ne sono. A cominciare dai conti correnti. Abbiamo appena presentato il nuovo Conto PerMe, che ha la caratteristica di essere completamente personalizzabile in base alle esigenze, ai bisogni e alle passioni delle persone e di evolvere in base alle stesse.

Of: Cioè come funziona?
Ambrosone: Un conto personalizzabile richiede innanzitutto che le scelte sul prodotto derivino da un momento di condivisione diretta tra la banca e il Cliente. Per questo motivo la configurazione e l’apertura del conto iniziano con una auto-profilazione tramite la quale il Cliente si identifica in Profili che rispecchiano il suo stile di vita, le sue esigenze e le sue passioni. In questo modo il conto corrente viene configurato sulla base delle necessità finanziaria, in base all’operatività, ma non solo: anche sulla base dei gusti e degli interessi personali del cliente. Quindi più che un conto corrente diventa una piattaforma, un abilitatore di prodotti e servizi diversi da associare all’offerta base in qualsiasi momento.

Of: E cosa include?
Ambrosone: I servizi associati a Conto PerMe sono, per definizione, in continua evoluzione. Si possono, chiaramente, collegare le diverse carte di pagamento, il deposito titoli, ed è previsto un canone a forfait sulle commissioni di alcune operazioni. Il cliente può, in ogni momento, aggiungere e togliere prodotti e servizi scegliendoli da un catalogo. In questo modo il conto evolve con le esigenze del Cliente che ha sempre a disposizione un’offerta unica e dedicata.
Il cliente può inoltre beneficiare di sconti e promozioni legati ai suoi comportamenti e all’età, come nel caso delle promozioni previste per i giovani under 26 che riducono il prezzo dell’offerta, azzerandola. Inoltre il nuovo Conto PerMe segue le passioni del cliente con vantaggi esclusivi su musica, shopping, gusto, sport, salute e benessere, cultura, viaggi.

Pagine: 1 2 3 Avanti

Luciano Ambrosone, Responsabile Retail del Gruppo Intesa Sanpaolo






Scenari Immobiliari il forum 2017