logo-mini
OF News - OF Osservatorio Finanziario

SOMMARIO

Tassi bassi e spread in discesa rendono vantaggioso trasferire il mutuo in una nuova banca e usufruire di condizioni sicuramente più basse di quelle ottenute anni fa al momento della richiesta. Ma quali sono le offerte migliori? Of-Osservatorio finanziario ha selezionato le 3 più basse proposte rispettivamente dalle banche tradizionali e da quelle online, a tasso fisso e variabile. Nel primo caso ai primi posti ci sono Intesa Sanpaolo e BNL-BNP Paribas mentre per i mutui richiesti sul web…

Leggi Anche:

Surroga. La classifica delle più convenienti

Indici ai minimi storici e spread in offerta più bassi di sempre rendono questo periodo il migliore per l’acquisto di un’abitazione. E chi è già in possesso della prima casa ma ha stipulato il mutuo molti anni fa con tassi più elevati può approfittarne per trasferirlo in un’altra banca e ottenere condizioni migliori e una rata mensile più bassa.

Le offerte per la surroga, infatti, sono numerose e molto spesso con gli stessi spread, se non più bassi, di quelli offerti per l’acquisto. E con il vantaggio di non dover far fronte a spese come l’istruttoria, la perizia e l’imposta sostitutiva.

Facendo, però, attenzione ad alcuni accorgimenti: alcuni istituti richiedono per il trasferimento che l’importo ancora da restituire non sia inferiore ai 40.000-50.000 euro (anche se in alcuni casi parte addirittura da 80.000 euro). E in alcuni casi il Loan to Value (percentuale di importo finanziabile in relazione al valore dell’immobile) non può superare il 70%.

C’è anche da tenere in considerazione che le migliori offerte, così come per quelle per l’acquisto della prima casa, sono principalmente per percentuali che non superano il 50%. Sono rimaste poche, infatti, le banche che ancora non differenziano per Loan to Value e che offrono spread uguali qualsiasi sia la richiesta di finanziamento.

E per quanto riguarda il tasso variabile bisogna anche capire se il nuovo finanziamento prevede o meno il “floor” cioè il tasso minimo sotto il quale non può scendere, utilizzato da numerose banche da quando l’Euribor è negativo. Ad esempio, prevedendo uno spread dell’1,20% da sommare all’Euribor 1 mese (-0,37% al 4 novembre 2016) se non viene applicato nessun tasso minimo il Tan finito è dello 0,83% mentre se si applica il floor il valore è esattamente pari allo spread, quindi all’1,20%.

Ecco le migliori 3 offerte del momento, a tasso fisso e variabile, per il trasferimento del mutuo, offerte dalle banche tradizionali e da quelle che operano principalmente online sulla base del Taeg (per un mutuo da 100.000 euro con durata 15 anni) e con condizioni rilevate dal team di Of-Osservatorio finanziario il 4 novembre 2016 prendendo in esame i finanziamenti presenti nel DB Prodotti Bancari di Of con Ltv al 50% e all’80%.

» Continua a leggere



© Of-Osservatorio finanziario - riproduzione riservata


Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito