Rc auto 2017, istruzioni per il risparmio

Oggi è possibile risparmiare sulla polizza obbligatoria, senza rinunciare a coperture aggiuntive a prezzi competitivi. Attraverso sei preventivi delle più note compagnie si può ottenere un confronto, osservando anche i prezzi dei servizi extra innovativi, come la black box, sempre più spesso abbinata alla polizza auto base
di: Giulia Carzolio
13 Marzo 2017
Condividi

Secondo Fitch, agenzia di rating, le tariffe Rc auto in Italia sarebbero dovute aumentare nel 2017, dopo anni di calo in quanto i bassi rendimenti garantiti dagli investimenti avrebbero dovuto spingere le compagnie assicurative a puntare sugli utili di sottoscrizione come le polizze auto. E’ stato davvero così?

Spot televisivi e pubblicità sul web suggeriscono che è possibile risparmiare sull’Rc auto, ma come? Per rispondere a queste domande è possibile analizzare l’andamento dei prezzi delle polizze per la Responsabilità Civile, andando a porre attenzione anche sui servizi aggiuntivi e le particolarità di ciascuna.

Il risparmio più sostanzioso lo si può ottenere con polizze online. I siti delle compagnie permettono di ottenere un preventivo in poco più di un minuto, inserendo i dati anagrafici del potenziale cliente e le principali caratteristiche del veicolo da assicurare.
I prezzi indicati in seguito sono ottenuti da preventivi online elaborati sui siti di ciascuna compagnia.

Andando a compilare il modulo per un preventivo online ci si potrebbe trovare davanti ad alcune domande a cui porre particolare attenzione. La prima è la possibilità dell’installazione di un dispositivo satellitare, ormai molto diffuso, chiamato scatola nera o black box. Il dispositivo si installa nel momento della sottoscrizione della polizza e permette di richiedere assistenza 24h su 24 in caso di incendio o furto. È possibile inoltre pagare un premio proporzionale ai km percorsi ogni anno. La black box è già abbastanza diffusa in Italia: un’indagine dell’IVASS evidenzia la sua presenza nel 16,8% dei contratti stipulati nell’ultimo trimestre del 2016. Gli sconti sull'Rc auto, adottando questa soluzione variano dal 12% al 20% , secondo l’area di residenza dell’assicurato. Il meccanismo per certe compagnie permette inoltre un dimezzamento dei costi sulla polizza furto e incendio.

Un altro campo che si incontra compilando un modulo preventivo riguarda la Legge Bersani.
Ma cosa stabilisce? La Legge Bersani (legge 40/2007) permette di assicurare un ulteriore veicolo, nuovo o usato, partendo dalla classe di merito CU di un veicolo già in possesso oppure di un familiare convivente. Ad esempio, il figlio neopatentato, anziché partire dalla classe di ingresso 14, può assicurare la propria auto appena acquistata usufruendo della classe Bonus-Malus del padre. Questa opzione deve essere espressamente richiesta all’atto della stipula del contratto di assicurazione e ne verrà lasciata traccia sul certificato di attestazione di rischio.

Pagine: 1 2 3 4 Avanti






















MUTUI

OFMigliorMutuo 2017

Elisa Vannetti116 giorni fa
ALTRE NEWS

OFMigliorMutuo 2017

Elisa Vannetti116 giorni fa