logo-mini
Gennaio 2018. I migliori conti correnti, mutui, prestiti OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Intesa Sanpaolo pensa ai giovani under 18 con un nuovo conto corrente con remunerazione delle giacenze. MPS promuove il nuovo fondo flessibile gestito da Quaestio. BNL BNP Paribas torna a puntare sui pagamenti mobile via smartphone e senza contatto. CheBanca! azzera le spese di perizia del mutuo. Mentre BancoPosta ha vari finanziamenti personali in offerta. Ecco tutte le novità

Gennaio 2018. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Tratto dalle schede del DB Prodotti Bancari presenti nella Bussola Retail di gennaio 2018

Il 2018 si apre su un importante banco di prova nel rapporto tra banca e cliente. Quello di prodotti e servizi bancari che hanno rotto l’incantesimo. Quello cioè creato dalle banche online dove tutto doveva essere necessariamente gratuito (secondo trend). Perché i servizi se ci sono e funzionano si pagano. Da qui l’allarme lanciato da alcuni organi di stampa circa l’aumento dei costi dei conti. Che in alcuni casi al contrario costano di meno se si utilizza il metodo della simulazione d’uso come fa OF. E sicuramente il vantaggio va a chi sa usare il conto o richiedere mutui e prestiti dal web. Il futuro, quindi, sta anche nel far capire ai clienti questo cambiamento di rotta, perché è nei mutui, prestiti, servizi di pagamento e altri numerosi collegabili al conto, grazie all’innovazione mobile, che la banca può mantenere e far crescere il suo ruolo. Leggi l’Editoriale della Bussola Retail di gennaio 2018 qui

I MIGLIORI DEL MESE


Il conto: XME Conto UP!di Intesa Sanpaolo
Come già annunciato nel numero di dicembre 2017 della Bussola Retail, Intesa Sanpaolo ha presentato un nuovo conto corrente per giovani under 18, denominato XME Conto UP!. Il conto è richiedibile dal 2 gennaio 2018. Tra le particolarità vi è la possibilità di sottoscrivere un piano di risparmio, denominato XME Salvadanaio (come quello attivabile dalla clientela retail con XME Conto) che rende l’1% fino al 30 aprile 2019 e a seguire 0,50% fino al compimento del diciottesimo anno di età. XME Conto UP! ha un canone base di 4 euro al mese che include un numero illimitato di operazioni, l'Internet banking e una carta di debito BancoCard. Per la carta XME Card, invece, il costo è di 1 euro al mese mentre non è possibile collegare al conto una carta di credito. L'estratto conto online è gratuito mentre quello cartaceo costa 0,70 euro se mensile e 0,20 se trimestrale. I prelievi da altri istituti hanno un costo di 2 euro. I bonifici verso la stessa banca e altri istituti costano 2 euro allo sportello e 1 euro online. Il cliente può scegliere di sottoscrivere dei pacchetti facoltativi: al costo di 2 euro in più al mese si ottiene un forfait illimitato di bonifici online oppure di prelievi Sepa ed Extra Sepa in questo caso per un numero massimo di 2 operazioni al mese. La promozione attiva fino al 30 aprile 2018 consente di ridurre di 5,50 euro il costo totale del conto e dei servizi.

Il risparmio: Fondo Quaestio Multivalore di MPS
Monte dei Paschi di Siena promuove dal 10 gennaio 2018 nella homepage del sito il Quaestio Multivalore Globale 2023, un fondo flessibile gestito da Quaestio, con durata di cinque anni e mezzo, che investe in un portafoglio diversificato. Il Fondo ha l’obiettivo di accrescere il capitale proteggendo almeno il 90% dell’investimento ed è in sottoscrizione dal 28 dicembre 2017 al 21 marzo 2018. Il fondo si pone l’obiettivo di distribuire almeno tre cedole nei suoi primi tre anni di vita, ciascuna pari ad almeno l’1,40% del valore iniziale della quota (5 euro).

Carte e pagamenti: BNL BNP Paribas
Come annunciato in anteprima da OF nel 2017, da gennaio 2018 BNL BNP Paribas torna a offrire i pagamenti da mobile in modalità senza contatto tramite l'app di pagamento BNL Pay. Il servizio, che utilizza la tecnologia Nfc, già attivo in passato, era stato sospeso il 31 dicembre 2016. Per utilizzare il servizio, presso i negozi abilitati, è necessario virtualizzare all'interno del wallet digitale una carta di credito o prepagata Mastercard BNL oppure una carta di debito BNL. (Per maggiori informazioni vedi La Bussola Innovazione di febbraio 2018). Per pubblicizzare il servizio, inoltre, dall'8 gennaio BNL BNP Paribas ha pubblicato in homepage un banner promozionale che invita a scorpire la novità. L'immagine utilizzata è quella di un modellino di città vista dall'alto, con in rilievo, in mezzo ai palazzi, la scritta tridimensionale BNL Pay.

Il mutuo: Mutuo CheBanca!
CheBanca! ha riproposto dal 1° gennaio 2018 la promozione che azzera la perizia, altrimenti a 250 euro, fino al 31 gennaio. Invariati, sempre fino alla stessa scadenza, gli spread applicati a tutti i mutui casa.

Il prestito: Prestiti BancoPosta
Da gennaio al 28 febbraio 2018 BancoPosta ha avviato nuove offerte sui prestiti personali. Prestito BancoPosta Auto per finanziare l’acquisto di un'auto nuova o usata, concede fino a un massimo di 30.000 euro ai titolari di un conto corrente BancoPosta a un Tan fisso del 6,99%.
È in offerta fino al 28 febbraio 2018 Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa destinato ai correntisti che intendono richiedere un importo uguale o superiore a 25.000 euro da restituire in un massimo di 120 rate mensili a un Tan fisso del 7,50%.
Ha la stessa validità l'offerta su Prestito BancoPosta Consolidamento che applica un Tan fisso dell'8,40%. Mentre, la nuova promozione sui prestiti Cessione del Quinto nella duplice versione per pensionati e dipendenti pubblici prevede un Tan fisso dell'8,05% nel primo caso e del 5,50% nel secondo.

© OF Osservatorio Finanziario - riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito