logo-mini
Le migliori app per le assicurazioni OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Via app si denuncia un sinistro, si ottengono informazioni sui prodotti, si consulta la propria posizione assicurativa. Ma grazie alle novità introdotte dalle compagnie si può anche controllare che in casa non ci siano imprevisti, monitorare lo stile di guida, richiedere l’assistenza di un esperto, sottoscrivere nuove polizze o metterle in pausa. Per questo anche nel 2018 OF Osservatorio finanziario premia l’app assicurativa più completa. Ecco la top five

Le migliori app per le assicurazioni

Leggi anche:
» Le migliori app per la finanza: lo scenario
» Le migliori app per la finanza: la classifica

Come per le banche, anche nel comparto assicurativo sono sempre di più le società che consentono al cliente di gestire in autonomia le polizze sottoscritte attraverso le applicazioni mobile.

Queste app, per smartphone e tablet, nel corso degli anni si sono arricchite di nuove funzionalità soprattutto per la gestione di due assicurazioni, quella auto e quella per l’abitazione. Anche grazie all’introduzione delle scatole nere, dispositivi collegati alle assicurazioni che in caso di polizza auto consentono di monitorare lo stile di guida, localizzare l’auto e richiedere assistenza solo premendo un pulsante di emergenza. Mentre nel caso dell’assicurazione per la casa consentono, attraverso l’installazione di sensori, di essere avvisati immediatamente in caso di imprevisti come incendi, allagamenti o guasti elettrici e, se installate, di avviare le telecamere da remoto per controllare che nell’abitazione non ci siano problemi.

OF Osservatorio finanziario ha così scelto di premiare la migliore app assicurativa del 2018 premiando sia le funzionalità innovative, sia la gestione tramite un solo applicativo di un numero elevato di polizze di diverse tipologie, in modo da avere uno strumento completo in cui in pochi clic si accede a tutti i contratti.

L’analisi si è concentrata su 30 app di 20 compagnie assicurative e si è basata su oltre 40 punti di osservazione. Oltre ad analizzare funzionalità di base come l’accesso alla propria posizione assicurativa e ai relativi documenti oppure la denuncia di sinistro con caricamento delle foto, l’analisi si è concentrata sui servizi più innovativi, a cui è stato affidato un punteggio più elevato. Ad esempio, la possibilità di sottoscrivere o rinnovare una polizza, di effettuare via app un preventivo, di “mettere in pausa” l’assicurazione quando non viene utilizzata (ad esempio quella per la moto durante il periodo invernale), di usufruire dei servizi proposti dalla scatola nera per le assicurazioni sulla casa e sull’auto ma anche per l’impresa o per gli animali domestici.

Premiate anche le funzionalità più particolari, che poche assicurazioni includono nelle proprie app, come la possibilità di avviare una live chat con un esperto, di richiedere premendo un pulsante l’intervento di un fabbro o di una guardia giurata, di ottenere informazioni sul traffico e alert per il meteo.

La classifica delle 5 migliori app



Vince il premio Miglior App Assicurazioni 2018, UnipolSai con l’omonima app per avere a disposizione una vasta gamma di servizi utili per la gestione dei contratti assicurativi. Disponibile anche per chi non è ancora cliente, l’app dà accesso alla propria posizione assicurativa, ai relativi documenti, alle scadenze e a contatti e numeri utili.
Via app si possono anche calcolare preventivi auto e moto, denunciare un sinistro e controllarne l’avanzamento della pratica.

Tra le funzionalità più particolari vi sono quelle abbinate alle scatole nere previste in una serie di assicurazioni della società. Ad esempio con la Unibox collegata alla polizza auto via app si visualizzano informazioni sulla percorrenza, sulla posizione del veicolo e si ricevono notifiche in caso di superamento dei limiti di velocità o dell’uscita dell’auto da un’area geografica prestabilita.

Con la versione per la casa, invece, si controllano sensori e telecamere e si accedere al servizio “Riparazione diretta”.
Ma via app si gestiscono anche i dispositivi elettronici per monitorare l’attività commerciale, prevendendo imprevisti e incidenti, e quella degli animali domestici, per controllare gli spostamenti del cane o del gatto e facilitarne il ritrovamento.

Dall'app UnipolSai, inoltre, si contatta direttamente il perito o il liquidatore che si occupa di un sinistro e si ricevono alert sul meteo in 5 comuni. Tra le nuovissime opzioni ci sono il soccorso auto con la possibilità di inviare richiesta carro attrezzi senza telefonare al call center, ricevendo notifica del carro attrezzi che sta arrivando, la gestione prodotto telematico Impresa&Servizi e il tracking dei sinistri dei rami elementari.

Seconda posizione per AllianzNow di Allianz, che oltre alle informazioni e alle scadenze delle polizze già sottoscritte consente di richiederne di nuove.

Per quanto riguarda l’assicurazione auto è possibile denunciare un sinistro e gestire la scatola nera eventualmente installata ma anche controllare l’RCA della controparte in caso di incidente, inserendo il numero di targa. Mentre per quella per l’abitazione tra le particolarità c’è la possibilità di richiedere l’intervento di un fabbro o di una guardia giurata. E via app si gestiscono anche le polizze salute e infortuni e quelle collegate alla propria impresa.

Tra i servizi più innovativi ci sono la possibilità di far scaricare l’app a famigliari e collaboratori per condividere con loro le protezioni e le garanzie già acquistate, di richiedere una consulenza medica telefonica e di inviare un promemoria alle persone che si desidera sulle istruzioni da seguire in caso di incidente.

Medaglia di bronzo per Reale Mutua. La sua Reale Mutua Mobile, accessibile anche dai non clienti (con funzionalità limitate) utile per avere informazioni sulle polizze auto, casa, salute e viaggi, di richiedere preventivi e calcolare la pensione e di ottenere offerte e promozioni personalizzate.

In caso di incidente auto è possibile verificare la copertura assicurativa dell’altra vettura, inviare dati e foto del sinistro, contattare la centrale operativa e geolocalizzare le carrozzerie convenzionate.

L’app consente, inoltre, di gestire le informazioni della scatola nera per l’auto, di ricercare strutture sanitarie, e di ricevere sullo smartphone notifiche per temporali, grandine o neve grazie all’alert meteo.

Resta fuori dal podio l’app di Genertel per la gestione delle polizze auto, moto, casa, vita, pensione, risparmio e investimento. Tra le particolarità, la possibilità di gestire attraverso un solo applicativo anche le assicurazioni dei familiari, fino a un massimo di 5 account e di attivare una live chat con un esperto in casi di necessità.

Via smartphone è anche possibile richiedere il rinnovo di un’assicurazione auto o moto o effettuare un nuovo preventivo e gestire la black box Quality Driver per monitorare lo stile di guida, localizzare l’aut e avviare una chiamata alla centrale operativa.
Inoltre è anche attivo il servizio Stop&Go per sospendere temporaneamente, senza costi aggiuntivi, un contratto assicurativo, ad esempio per la moto durante il periodo invernale, e riattivarlo quando si ha necessità.

Chiude la top five Europ Assistance che rende accessibile la sua app anche ai non clienti. Da smartphone si possono richiedere preventivi e acquistare polizze per l’auto, la casa, la famiglia e i viaggi. Ma è anche possibile, senza essere in possesso di un’assicurazione, richiedere l’acquisto di servizi on demand, come ad esempio, l’invio di un idraulico per risolvere un guasto.

La classifica completa con le descrizioni di tutte le app analizzate sarà presente sui prossimi numeri de La Bussola Retail e La Bussola Innovazione

© OF Osservatorio Finanziario Riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito