logo-mini
Il giro del mondo in 16 giorni OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Vedere tutte le Sette Meraviglie in un solo viaggio? Ammirare tutti i parchi nazionali del mondo? Rilassarsi sulle migliori spiagge dei 4 continenti? Tutto è possibile se si sceglie di prenotare un giro del mondo. Le proposte sono ormai tantissime: si va dai viaggi programmati con i tour operatori a quelli fai da te comprando solo i biglietti aerei. Fino alle soluzioni più esclusive, come quella in jet privato con gli esperti del National Geographic. Ecco come organizzare questa avventura

Il giro del mondo in 16 giorni

» vai allo speciale

È il sogno nel cassetto di molti viaggiatori e di chi, avendo a disposizione molto tempo libero (e denaro a sufficienza), vuole staccare la spina per visitare più paesi in poco tempo. Per scoprire, ad esempio, in un solo viaggio, tutte le Sette Meraviglie del mondo oppure tutti i continenti (Antartide escluso) o, ancora, per entrare in contatto con numerose culture tutte diverse. Parliamo del giro del mondo, un viaggio indimenticabile che ora non è più così impossibile intraprendere.
Ovviamente ci sono soluzioni non alla portata di tutti, ad esempio con viaggi in jet privato, ma anche chi riesce a mettere via qualche risparmio potrà vivere quest’avventura. Ecco le varie soluzioni disponibili

Con un tour organizzato


Il tour operator Eden Viaggi mette a disposizione dei viaggiatori più avventurosi il suo catalogo Giro del mondo 2018, con diverse proposte. Si parte da quella “World Express”, della durata di 16 giorni che tocca Dubai, Bali, Sydney, Los Angeles e Miami. Il costo, comprensivo di volo aereo e soggiorno in hotel, parte da 2.585 euro. Sono disponibili anche numerosi tour tematici, sia individuali che collettivi, come ad esempio quello dedicato alla visita dei parchi nazionali in giro per il mondo o delle grandi metropoli o ancora quello in cui si toccano le spiagge più belle.

“Meraviglie del mondo”, invece, parte dall’Italia in direzione Melbourne, dove si soggiorna per 3 notti con escursioni come quella sulla Great Ocean Road, la famosa strada con vista mozzafiato sull’oceano. Ci si sposta poi all’Ayers Rock, in aereo, per visitare il famoso monolite e a Sydney. Da qui, con un altro volo, si arriva sulle paradisiache isole dell’Oceano Pacifico, Tahiti, Papeete, Moorea e Bora Bora per poi passare alla scoperta delle statue monumentali dell’Isola di Pasqua. Una volta approdati in America Latina si visita Cusco, in Perù, per poi spostarsi in treno verso il Macchu Picchu. Tra le mete successive ci sono anche le imponenti cascate Iguazù, una delle sette meraviglie del mondo naturale, al confine tra Brasile e Argentina. Il viaggio termina a Rio de Janeiro, per un totale di 28 giorni in giro per il mondo, a un prezzo che da catalogo parte da 10.165 euro con volo, aereo e guide parlanti italiano.

Due i giri del mondo proposti dal tour operator Mappamondo. Il primo, della durata di 22 giorni, inizia da Hong Kong per scoprire tutto il fascino dell’Oriente per poi spostarsi in Australia dove si visitano Melbourne, Ayers Rock, Alice Springs per riscoprire lo spirito dei pionieri, Cairns per ammirare la Grande Barriera Corallina e Sydney. Da qui si vola alle Fiji, per qualche giorno di relax nella splendida isola di Matamanoa, per poi spostarsi qualche giorno nella vivace Los Angeles prima di tornare in Italia. Il costo, da catalogo, parte da 6.120 euro.

Il secondo, invece, inizia il giro del mondo dal Giappone. Si visita la città di Tokyo e a seguire con il treno super veloce Shinkansen si raggiunge Kyoto. Si vola poi fino in Polinesia, per passare qualche giorno sulle spiagge di Moorea e di Bora Bora. Infine, ci si sposta nella metropoli di Los Angeles. Il viaggio dura 21 giorni e il costo parte da 5.920 euro.

Si chiama Around the world tour un altro tour operator specializzato proprio in giri del mondo. Numerose le proposte, dai giri del mondo classici a quelli tematici che raccontano le eccellenze del nostro pianeta sulla base delle classifiche stilate, ad esempio, da Lonely Planet o National Geographic. Oppure quelli per prendere parte ai migliori safari, per assaporare i migliori vini del mondo o effettuare le migliori immersioni. Seguendo la rotta del romanzo di Jules Verne, viene proposto il Giro del mondo in 80 giorni: si parte la Londra verso Suez e Il Cairo per poi spostarsi in India, prima a Mumbai e poi Calcutta. Si raggiungono Hong Kong, Yokohama e Tokyo e si prosegue negli Stati Uniti, a San Francisco e New York. Il costo del biglietto aereo parte da 2.300 euro a cui si devono aggiungere i servizi a terra. Parte da 3.000 euro, con voli e hotel 4 stelle, il tour “7 meraviglie del mondo”, della durata di 27 notti. I primi si trascorrono in Italia, per la precisione a Roma per ammirare la prima meraviglia, il Colosseo. Si parte poi verso la Giordania dove ammirare l’unicità della città di Petra. Tappa successiva è l’incredibile India, con il suo maestoso Taj Mahal ma anche Dehli e Jaipur. In Cina viene proposto un trekking di 10 km sulla Grande Muraglia, insieme a una visita di Pechino. Spostandosi in Messico, invece, si fa tappa a Chichen Itza, risalente ai Maya, a Perida e a Uxmal. In Perù, con un tour di 5 giorni di cammino, tra foreste pluviali e rovine si raggiunge Machu Picchu. Infine si raggiunge Rio de Janeiro per ammirare la statua del Cristo Redentore.

» vai allo speciale

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito