logo-mini
Da Iliad a Vodafone e TIM: la guerra delle tariffe telefonic... OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

A suon di minuti e sms illimitati. E Gb di navigazione web. Iliad include tutto e costa 5,99 euro al mese. Mentre il nuovo operatore virtuale low cost firmato Vodafone, Ho.Mobile, ha un abbonamento che richiede un esborso di 1 euro di più. Il solido e potentissimo mondo delle telecomunicazioni si popola di nuovi operatori: a partire da Kena Mobile di TIM. E durante l’estate infiamma la guerra delle tariffe. Chi conviene di più? E chi vincerà?

Da Iliad a Vodafone e TIM: la guerra delle tariffe telefoniche è appena iniziata

Il potentissimo mondo delle telecomunicazioni è in subbuglio. Nuovi operatori di telefonia mobile low-cost hanno fatto, un po’ a sorpresa, il loro ingresso sul mercato sconvolgendo i solidi rapporti di forza tra i principali player. E con l’inizio dell’estate la guerra delle tariffe si è fatta caldissima.

La svolta c’è stata quando Iliad, operatore mobile francese, ha annunciato l’intenzione di espandersi Oltralpe, con l’obiettivo dichiarato di rosicchiare quote di mercato ai big delle Tlc italiane, forte dei suoi oltre 13 milioni di utenti solo in Francia, pari cioè a circa il 20% del mercato. A fine maggio il colosso della telefonia low cost ha fatto il suo debutto ufficiale con una offerta shock: con 5,99 euro al mese si ottengono minuti e sms illimitati, 30 Gb di navigazione internet e minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni. Per richiedere la sim card, direttamente online, servono 9,99 euro per il primo mese. Ma la novità forse più importante non riguarda tanto la politica di prezzo per i nuovi clienti, quanto piuttosto il pricing futuro. La società, che vuole porsi in netta contrapposizione con i colossi dell’establishment di mercato, infatti, ha assicurato completa trasparenza e nessun balzello aggiuntivo al termine del periodo promozionale. Significa, dunque, che il costo mensile resterà fisso per sempre.

Ma aldilà del prezzo, permangono negli osservatori alcune perplessità. L’operatore, infatti, si è potuto inserire sul mercato italiano utilizzando le frequenze lasciate liberate a seguito della fusione tra gli operatori Wind e Tre (era l’unico requisito richiesto dall’Ue per poter dare il via libera al matrimonio tra i due operatori). Per il momento, dunque, si poggia ancora alla loro infrastruttura, ma sembra essere già al lavoro per la costruzione di una rete di antenne completamente autonoma (ma non ancora attiva). Si dovrà dunque attendere per valutare l’effettivo funzionamento. Anche se l’azienda ha annunciato ingenti investimenti per il mercato italiano, nell’ordine di almeno 1 miliardo di euro.

Intanto, a solo un mese dal lancio, Iliad conta già 1 milione di sim card vendute solo in Italia. Non è chiaro per quanto resterà attiva l’attuale offerta promozionale di benvenuto. Ma la società ha annunciato che sicuramente le stesse tariffe verranno applicate anche alle prossime 200.000 sim vendute.

Con con l’arrivo del nuovo operatore virtuale, però, i big del mercato hanno iniziato la loro massiccia controffensiva. Vodafone, per esempio, ha deciso di rispondere a Iliad lanciando Ho.mobile: un operatore virtuale con tariffe low-cost e un’offerta aggressiva quasi quanto quella del collega francese. L’abbonamento, infatti, costa solo 1 euro al mese in più rispetto a Iliad e include minuti e sms illimitati e 30 Gb di Internet. Con una differenza sostanziale: il nuovo operatore made by Vodafone può contare su una rete capillare di proprietà già estesa su tutto il territorio nazionale, con notevoli vantaggi in termini di copertura.

TIM, nel frattempo, ha avviato (in sordina) da qualche tempo una nuovissima promozione killer riservata esclusivamente agli ex clienti TIM che sono passati al nuovo operatore di telefonia mobile Iliad o all’operatore virtuale Ho. Si chiama TIM Seven IperGo, costa 7 euro al mese e include minuti e sms illimitati e 30 Giga di Internet. Inoltre, è gratuita l’attivazione, il servizio di reperibilità e l’ascolto della segreteria telefonica.

Ma il primo operatore telefonico nazionale ha anche avviato, al pari del suo concorrente Vodafone, una nuova offerta virtuale low cost. Si chiama Kena Mobile e si caratterizza per la possibilità di sfruttare l’ampia diffusione delle reti TIM. Il nuovo operatore, nato ufficialmente poco più di un anno fa, ha tariffe concorrenziali che prevedono una promozione a 5 euro al mese con inclusi 20 Gb di Internet a 3G, 1000 minuti e 50 sms. Attualmente, dunque, l'offerta Kena Mobile è disponibile solo in versione prepagata e prevede unicamente il supporto 3G per la navigazione Internet. Ma sembra che dal prossimo autunno verrà introdotta anche la ben più veloce copertura 4G.

Anche Fastweb ha subito il contraccolpo provocato dalla comparsa dei nuovi operatori. Ed è stata, infatti, la prima compagnia a trasformare l’ offerta commerciale rivoluzionando completamente la strategia commerciale. Da qualche mese, infatti, offre ai clienti possibilità di provare i servizi per un mese senza vincoli di durata e penali prima di sottoscriverli veramente.

© OF Osservatorio Finanziario - riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito