logo-mini
Sogno prima casa? Ecco i mutui per meglio realizzarlo OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Per affrontare passi importanti come andare a vivere da soli i giovani possono richiedere un finanziamento a loro dedicato. Questi mutui possono arrivare a finanziare fino al 90% o il 100% del valore dell’abitazione. Con tassi spesso più bassi rispetto a quanto proposto alla clientela standard. Queste sono le condizioni che offrono

Sogno prima casa? Ecco i mutui per meglio realizzarlo

Leggi anche:
» Generazione Z vs Millennials
» L’intervista. Millennials e Ricchezza. Le nuove sfide
» Generazione Z: così gestiscono le loro finanze
» Conti: le offerte per giovani e giovanissimi
» Scuola e tempo libero. l prestiti per le piccole e grandi spese dei giovanissimi

Tra i passi più importanti della vita di un giovane c’è sicuramente l’acquisto della prima casa. E qui entrano in gioco quei mutui ad hoc che si affiancano alla tradizionale offerta di finanziamenti ipotecari. E che consentono, spesso, a chi ha tra i 18 e i 34 anni di ottenere tassi più vantaggiosi, di arrivare a coprire fino al 90-100% del valore dell’abitazione (il cosiddetto Loan to Value) e di essere richiesti anche da chi non ha un lavoro a tempo indeterminato. Ecco a che condizioni vengono offerti, prendendo in considerazione la tradizionale simulazione utilizzata da OF per un mutuo da 100.000 euro da restituire in 15 anni.

Intesa Sanpaolo ha a catalogo Mutuo Giovani richiedibile per importi fino al 100% del valore dell’immobile e durate fino a 40 anni se si opta per il fisso e fino a 30 anni per il variabile. Il finanziamento può essere richiesto anche da chi non ha un contratto a tempo indeterminato e include le opzioni di flessibilità per modificare la durata del mutuo e sospendere il pagamento della rata.

Per chi ha la fortuna di poter richiedere alla banca di coprire solo il 50% del valore dell’immobile il Tan per il mutuo a tasso fisso è dell’1,55% mentre a tasso variabile dello 0,58%. Se invece si vuole raggiungere il massimo finanziabile, con copertura del 100%, il Tan passa rispettivamente al 4,10% e al 2,48%. I tassi sono ridotti dello 0,75% rispetto a quanto riportato nei fogli informativi grazie a una promozione attiva per tutto il mese di giugno 2019. Inoltre, sempre per tutto il mese corrente, in caso di finanziamento superiore all’80% del valore dell’immobile Intesa Sanpaolo riduce del 50% le spese di istruttoria.

Mutuo Up e Mutuo in Tasca sono due dei servizi collegati a Mutuo Giovani di Intesa Sanpaolo. Nel primo caso si tratta di una soluzione aggiuntiva per ottenere fino al 10% dell’importo del mutuo per far fronte ad altre spese legate alla casa. Nel secondo, di una delibera della durata di 6 mesi che permette di conoscere in anticipo l’importo del mutuo che sarà erogato dalla banca.

E ai giovani che richiedono un mutuo per l’acquisto della prima casa Intesa Sanpaolo offre gratuitamente anche le opzioni di flessibilità per sospendere le rate o modificare la durata del mutuo. Mutuo Mediolanum Young è la soluzione di Banca Mediolanum per gli under 35 con una versione a tasso variabile e una a tasso misto. Di norma con copertura fino all’80% del valore dell’immobile, può raggiungere il 90% se il richiedente risulta già titolare un conto corrente presso la banca e vi accredita lo stipendio.
Per il tasso variabile, se la richiesta non supera il 60% viene applicato un Tan del 1,15% mentre se si necessita di arrivare fino al 90% il tasso è dell’1,85%, con condizioni valide per richieste effettuate entro il 30 giugno 2019.

Ma chi ha necessità di importi superiori al 60% può comunque approfittare di una riduzione dei tassi. A patto che non vi siano rate insolute nei 5 anni precedenti. In questo caso il rimborso del mutuo continua con una riduzione sullo spread dello 0,15%, applicata per tutta la durata residua.

Poste Italiane propone Mutuo BancoPosta Giovani, finanziamento concessi da Intesa Sanpaolo che coprono fino all’80% del valore dell’immobile, senza differenziare lo spread sulla base del Loan to Value. Così, il mutuo a tasso fisso che può arrivare fino a 40 anni prevede - sempre prendendo in esame la simulazione di OF per 100.000 euro da restituire in 15 anni - un Tan fisso del 2% mentre a tasso variabile (durata massima 30 anni) dell’1,03%.

I mutui giovani offerti da Poste Italiane possono essere richiesti anche da chi ha un contratto di lavoro a tempo determinato, ma in questo caso la percentuale finanziabile non può superare il 70%.

Anche l’offerta Mutuo Giovani di Carige non prevede distinzioni di spread in base al Loan to Value e arriva a coprire fino all’80% con una durata massima di 30 anni. Il Tan per il mutuo a tasso fisso a 15 anni è del 2% mentre a tasso variabile dell’1,15%.

Tra i servizi collegati vi è Carige Idea Casa, lettera di concedibilità per conoscere in anticipo l’importo del mutuo che sarà concesso dalla banca.

© OF Osservatorio Finanziario – riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito