logo-mini
Settembre 2019. I migliori conti correnti, mutui, prestiti OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Nasce la nuova illimity bank, una banca digitale senza sportelli e con una serie di strumenti innovativi. E il suo conto è in offerta a canone zero fino al 15 novembre 2019. Le banche tradizionali, invece, tornano a puntare sui giovani: BNL BNP Paribas con un prestito per gli universitari e Intesa Sanpaolo con una nuova soluzione per i minorenni per scambiare denaro e ricevere piccole ricompense. Mentre MPS propone per questo target una nuova prepagata. Ecco tutte le novità del mese

Settembre 2019. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Leggi anche:
Luglio 2019. I migliori conti, mutui, prestiti
Giugno 2019. I migliori conti, mutui, prestiti

Tratto dalle schede del DB Prodotti Bancari presenti nel rapporto La Bussola Retail di settembre 2019

È sempre più agguerrita l’offerta dei player bancari. Sono in costante aumento i nuovi competitor digitali e mobile only. Mentre le challenger banks già presenti sul mercato, sia in Italia sia all’estero, arricchiscono la propria gamma. Non più proponendo esclusivamente conti o servizi di pagamento, ma spingendosi anche al comparto assicurativo o a quello del credito al consumo.

L’ultima arrivata, in ordine di tempo, è illimitybank.com, la banca diretta del gruppo di Corrado Passera, che il 12 settembre 2019 si è presentata al pubblico come realtà altamente innovativa: una piattaforma basata sull’open banking e creata attraverso le ultime tecnologie come AI, machine learning e data analytics.

Ma le minacce per gli incumbent del settore non si limitano a queste nuove banche digitali. Durante i mesi di agosto e settembre, infatti, tantissime novità sono arrivate anche dalle Big Tech. Apple ha lanciato ufficialmente la sua Apple Card negli Stati Uniti, Amazon sta sperimentando i pagamenti con il palmo della mano e Facebook, oltre allo sviluppo della criptovaluta Libra, sta per lanciare i pagamenti con Whatsapp in India e Indonesia.

È da segnalare, però, che anche le banche tradizionali sono state molto attive in questo periodo. Ad esempio, vi è un sempre maggiore interesse per i giovani con nuove offerte sui prestiti e nuove carte dedicate a questo target. E in linea generale sono diverse le novità innovative lanciate in questi due mesi di rilevazione. Ecco le principali.

CONTI CORRENTI. Intesa Sanpaolo continua a puntare sui giovani e associa a XME Conto Up! il nuovo servizio XMe Pay Under 18 per scambiare denaro via app. UniCredit è alla ricerca di nuovi clienti e premia le aperture online con un buono da 150 euro. Mentre BPER Banca cambia il nome del suo prodotto modulare, ora Offerta On Demand, e BNL punta a far sottoscrivere insieme alla sua gamma di conti correnti anche il servizio di consulenza. Dall’inizio di settembre, però, si segnalano anche alcuni repricing. CheBanca! ha avvisato i già clienti che il conto corrente Digital e l’imposta di bollo non saranno più a zero. Deutsche Bank e BPER Banca hanno ritoccato al rialzo i canoni mensili. Crédit Agricole ha ridotto il numero di prelievi gratuiti per i titolari di un conto nella versione Full.

MUTUI. Si segnalano diversi aumenti dei tassi in questi due mesi di rilevazione. E a lievitare sono principalmente i mutui a tasso fisso, complice il parametro di riferimento in negativo nelle scorse settimane. Tra le ultime offerte, invece, c’è Deutsche Bank con spread scontati dello 0,10% fino alla fine di ottobre. E Crédit Agricole che offre una riduzione dello 0,50% se al mutuo si associa una polizza CPI.

PRESTITI. Due principalmente le tipologie di prestito proposte nel periodo di rilevazione. Il primo è quello indirizzato ai giovani studenti, soprattutto universitari, che devono far fronte alle spese legate al nuovo anno scolastico. Intesa Sanpaolo, ad esempio, ha lanciato due spot per promuovere per Merito, linea di credito senza garanzia per tutti gli studenti universitari. Mentre BNL è in offerta con il prestito BNL Futuriamo con Taeg del 2,88%. La seconda tipologia è quella dei finanziamenti per rateizzare le spese in conto corrente. Widiba, ad esempio, propone ancora My Instant Credit, servizio fornito in collaborazione con Findomestic. Mentre Fineco torna a pubblicizzare via mail a clienti e prospect lo strumento “Paga a rate” per dilazionare le spese effettuate con la carta di credito, i bonifici in fase di esecuzione e i movimenti di conto degli ultimi 30 giorni.

CARTE E PAGAMENTI. Tra le novità del mese si segnala l’avvio della campagna di Intesa Sanpaolo che continua a puntare sui pagamenti mobile e innovativi introducendo la possibilità di fare acquisti da smartwatch. Mentre Banca Popolare di Sondrio ha lanciato il servizio di pagamento da smartphone InstaPay della startup Epiphan. Sempre sul fronte dei pagamenti innovativi, Poste Italiane promuove ed è in campagna con il servizio per l’e-commerce “Paga con Postepay”, che consente di fare acquisti cliccando l’omonimo bottone, senza dover inserire i dati delle carte di pagamento. Infine, per quanto riguarda le carte di pagamento, si segnala nel mese il lancio della nuova prepagata Quickcard di MPS, nell’ambito dell’iniziativa rivolta ai giovani under 30.

I MIGLIORI DEL MESE

Conti: Conto illimity Plus di illimity bank
Il 12 settembre 2019 è stata presentata ufficialmente la nuova banca diretta illimity bank. Tra i diversi prodotti e servizi offerti, caratterizzati da strumenti innovativi e da una gestione esclusivamente online, c’è Conto illimity Plus. Fino al 15 novembre 2019 il conto viene offerto con canone azzerato per il primo anno. Dopo i primi 12 mesi il canone è di 8,50 euro al mese ma resta zero in caso di: accredito dello stipendio, domiciliazione delle utenze o pagamenti con le carte per almeno 300 euro al mese.
Il conto include gratuitamente: carta di debito e carta di credito, prelievi superiori ai 100 euro da altri istituti di tutto il mondo (poi 1,50 euro), bonifici istantanei e tradizionali verso tutti gli istituti.
Al conto è possibile collegare il conto di deposito con rendimenti fino al 3,25% a 60 mesi, il servizio di aggregazione dei conti illimity connect e strumenti per la gestione del risparmio come “Progetti di spesa” per accantonare somme per specifici obiettivi.

Mutui: gamma mutui di Crédit Agricole
Crédit Agricole permette ai clienti che sono alla ricerca di un mutuo di ottenere una riduzione dello 0,50% sullo spread (per mutui a tasso fisso, variabile e variabile con Cap), in caso di contestuale sottoscrizione di una polizza CPI Vita. L'iniziativa si aggiunge a quella che consente di ridurre gli spread dello 0,10% in caso di scelta di un'abitazione green in classe energetica A o B.

Prestiti: BNL Futuriamo di BNL BNP Paribas
BNL BNP Paribas ha avviato una nuova offerta sul finanziamento per i giovani BNL Futuriamo, per finanziare gli studi universitari, valida dal 5 agosto al 31 ottobre 2019. La nuova promozione con Taeg del 2,88% e Tan del 2,99% è valida per l'opzione con preammortamento dilazionato. Nel caso ipotetico di un importo erogato pari a 25.000, si hanno le prime 36 rate da 0 euro ciascuna, mentre le successive 84 ammontano a 357,82 euro.

Carte e pagamenti: Quickcard di MPS
Nell'ambito della recente Offerta Giovani, MPS ha lanciato una nuova carta prepagata, su circuito internazionale Mastercard: Quickcard. Dotata di codice Iban solo in ricezione, la carta consente prelievi in tutto il mondo e acquisti online anche grazie al servizio Masterpass di Mastercard. Ha un plafond di 10.000 euro, è nominativa, e ha un costo di emissione di 9,90 euro. Per le ricariche il costo è di 3 euro se disposte in filiale, di 1,50 euro se disposte da Atm del Gruppo e di 1 euro se effettuate da online o mobile banking. I prelievi, invece, richiedono una spesa di 2,10 euro da altre banche in area Sepa e di 5 euro in area Extra Sepa.

Risparmio: Conto di deposito di CheBanca!
CheBanca! ha avviato una nuova promozione che premia con l'1% chi apporta nuova liquidità sul conto di deposito e la vincola per 6 mesi. Per accedere alla nuova iniziativa promozionale chi non è ancora cliente della banca deve aprire il conto di deposito e versare nuova liquidità entro il 30 settembre 2019. Mentre per chi è già cliente l'11 luglio 2019 CheBanca! ha “fotografato” la somma dei saldi, incluso il controvalore di eventuali strumenti finanziari, detenuti su tutti i rapporti di medesima intestazione, e il controvalore delle Polizze Multiramo, Polizze Unit Linked, Gestioni Patrimoniali e dei Certificati di Deposito collocati da CheBanca!. Il rendimento dell'1% annuo lordo viene riconosciuto sulle somme eccedenti il patrimonio totale, vincolate a 6 mesi sul conto deposito fino al 30 settembre 2019.

© OF Osservatorio finanziario – riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito