logo-mini
OF Miglior Mutuo Variabile 2019 OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Al primo posto, anche per il 2019, si riconferma la soluzione di Intesa Sanpaolo che copre fino al 50% del valore dell’immobile. Grazie soprattutto all’elevato numero di servizi collegati. Entra per la prima volta nella top three l’offerta di BNL BNP Paribas mentre la terza posizione è occupata da Crédit Agricole. Ecco le motivazioni

OF Miglior Mutuo Variabile 2019

» Vai alla homepage dello speciale



Come per la classifica relativa al miglior mutuo a tasso fisso, anche quella per i finanziamenti a tasso variabile del 2019 elegge il migliore sulla base di due classifiche: quella quantitativa che analizza il Taeg e quella qualitativa che prende in esame i servizi collegati al “mondo casa”.

La simulazione è sempre riferita a una richiesta da 100.000 euro con rimborso in 15 anni e prende in esame prodotti che coprono il 50% o l’80% del valore dell’immobile, il cosiddetto Loan to Value, premiando con un punteggio aggiuntivo, ad esempio, quei mutui che possono arrivare fino al 90% o al 100%.

Nell’analisi dei migliori prodotti a tasso variabile, inoltre, è previsto un punteggio per quelle banche che in questo momento di tassi negativi, non applicano quello che in gergo tecnico viene chiamato “Floor” e quindi il Tan finale risulta essere più basso dello spread proprio per via del parametro Euribor da tempo in negativo.

La classifica è stata redatta prendendo in esame i mutui validi fino alla fine di giugno 2019.

La medaglia d’oro, come nel 2017 e nel 2018, va a Mutuo Domus di Intesa Sanpaolo che, in caso di copertura fino al 50% del valore dell’immobile, prevede un Taeg dello 0,81% e un Tan dello 0,58%. Che corrispondono a un montante di 104.437,80 euro e a rate mensili da 580,21 euro.

Nello specifico, grazie alla promozione che sconta dello 0,75% i valori espressi nei fogli informativi, a giugno 2019 per una richiesta da 100.000 euro con rimborso il 15 anni lo spread per Ltv al 50% era pari allo 0,95% e considerando che la banca non applica il floor in caso di Euribor 1 mese negativo, il Tan risultava così più basso e pari allo 0,58%.

Tra gli altri servizi extra inclusi, come nel caso della versione a tasso fisso, vi sono: Mutuo Up per ottenere fino al 10% del valore dell’immobile in più per far fronte a spese legate alla casa, Mutuo in Tasca per conoscere con un anticipo fino a 6 mesi l’importo che verrà concesso e le condizioni del finanziamento e le opzioni di flessibilità per la sospensione delle rate o l’allungamento della durata.

» Continua a leggere



» OF Osservatorio Finanziario - riproduzione riservata

Leggi Anche:

OF Miglior Banca 2019

Leggi tutto

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito