logo-mini
Capodanno 2020: le 5 feste da non perdere in giro per il mon... OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

A Mosca si ammirano i fuochi d’artificio che illuminano la splendida Piazza Rossa. A Copacabana si attende il nuovo anno in spiaggia. In Thailandia, a Bangkok, la notte del 31 dicembre una grande palla scivola lungo un palo di fronte a 500.000 spettatori. A Singapore si fanno galleggiare in acqua sfere bianche contenenti i desideri scritti su un foglio di carta. A New York, invece, i più intrepidi sfidano il freddo con un tuffo benaugurale nell’Atlantico…

Capodanno 2020: le 5 feste da non perdere in giro per il mondo

Dire addio all’anno che si sta per concludere è una delle tradizioni più sentite e celebrate in tutto il mondo. Dalla gelida Russia alla calda estate di Rio de Janeiro, la notte di San Silvestro è un’occasione unica per fare festa, ammirare suggestivi fuochi d’artificio e prendere parte a celebrazioni in ogni angolo del mondo che riflettono la cultura e la storia locale, affondando talvolta le radici in antiche tradizioni. OFTravel ha scelto le feste più scenografiche e particolari, per accogliere l’inizio del nuovo anno in grande stile. Ecco dove andare.

Russia


Il Capodanno, a Mosca, è una delle feste più sentite di tutto l’anno. In quell’occasione le aziende chiudono per 8 giorni, i moscoviti si riversano in strada e nei tanti caffè cittadini per un po' di shopping, la città si anima di una atmosfera calda e accogliente e nelle piazze vengono allestiti mercatini dove assaporare bevande e pietanze tipiche. Durante le due settimane a cavallo tra dicembre e gennaio si svolge il tradizionale Festival d’Inverno, che anima la città con vari intrattenimenti all’aperto. Sulla famosissima Piazza Rossa, dove sorgono il Cremlino e la splendida Cattedrale di San Basilio, per esempio, vengono allestite varie sculture di ghiaccio. Mentre in via Arbat, una strada pedonale lunga circa un chilometro che sorge proprio nel centro storico della capitale Russa, ci si può aggirare tra numerosi pupazzi di neve.

Ma è durante la notte di San Silvestro che le celebrazioni per l’arrivo del nuovo anno raggiungono il loro apice con una grande festa sulla Piazza Rossa che culmina con gli spettacolari fuochi d’artificio. In realtà si possono ammirare in varie parti della città, ma quelli che fanno capolino da dietro le guglie della Cattedrale di San Basilio sono certamente i più suggestivi. Il periodo di festa prosegue, poi, fino al 7 gennaio, che nel calendario ortodosso coincide con il Natale. E chi si ferma in città un po' di più può celebrare il Capodanno due volte: nella notte tra i 13 e il 14 gennaio, infatti, in Russia si festeggia il Capodanno Vecchio, dell’antica tradizione del calendario giuliano. Oggi, in realtà non è più riconosciuto come festività ufficiale, ma nei piccoli centri rurali poco lontani dalla capitale non mancano le celebrazioni.

Come arrivare e dove dormire. Per visitare la capitale russa è bene muoversi con un po' di anticipo, in modo da sbrigare tutte le pratiche burocratiche necessarie all’ottenimento del visto consolare. Per il volo si può optare per il diretto Alitalia con partenza da Milano il 30 dicembre e ritorno il 6 gennaio al prezzo di 604 euro a persona. Mentre per il soggiorno si può optare per il super lussuoso Metropol. Situato nel cuore di Mosca e di fronte al Teatro Bolshoi, lo storico hotel a 5 stelle sorge a 3 minuti a piedi dal Cremlino e dalla Piazza Rossa. E offre sistemazioni arredate in stile Liberty, con grandi finestre, lampadari pendenti e decorazioni d'epoca. Il prezzo, per 2 persone è di 2.896 euro per tutta la settimana.

Brasile


Chi vuole trascorre l’ultimo giorno dell’anno al caldo, festeggiando a piedi nudi sulla sabbia l’arrivo del 2020, può prevedere un viaggio in Brasile. Sulla bellissima spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro (è lunga circa 4 chilometri), infatti, ogni anno quasi 2 milioni di persone si radunano per ammirare gli scenografici fuochi d’artificio e festeggiare insieme in una grandissima e suggestiva festa all’aperto scandita da danze e concerti live che si protraggono fino all’alba. I brasiliani hanno come consuetudine quella di portare offerte di rose rosse e gladioli bianchi a Yemanja, la dea delle acque, per chiedere fortuna e prosperità per l’anno successivo. Alcuni di loro cenano sulla spiaggia in attesa dei tanti concerti che animeranno la nottata. Mentre allo scoccare della mezzanotte parte il tradizionale spettacolo pirotecnico, che risplende e illumina il cielo di Rio de Janeiro per almeno 15 minuti.

I più sportivi, invece, il 31 dicembre possono partecipare alla tradizionale Corrida di San Silvestro che si svolge ogni anno sule strade di San Paulo (a 1 ora di volo da Rio de Janeiro). Si tratta di una delle corse su strada più antiche del mondo: ogni anno dal 1925, infatti, maschi e femmine corrono in gruppi separati lungo un percorso di 15 chilometri che attraversa tutta la città, partendo dalla centrale Avenida Paulista.

Come arrivare e dove dormire. Supponendo di voler trascorrere in Brasile la settimana dal 30 dicembre al 6 gennaio 2020, si può optare per un volo Alitalia (con partenza da Milano ma scalo a Roma) da 1.463 euro a persona. Per il pernottamento, invece, costa 10.191 euro per due persone (per 7 notti) l'elegante 5 stelle Belmond Copacabana Palace: in posizione privilegiata proprio di fronte alla spiaggia di Copacabana, offre anche un centro benessere e 3 ristoranti gastronomici.

» Continua a leggere

Leggi Anche:

Natale e Capodanno 2020. 5 offerte last minute

Leggi tutto

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito