OF Osservatorio Finanziario mette a confronto un campione di oltre 125 conti correnti di banche di grande, medie e piccole dimensioni. Per l’analisi vengono utilizzati elementi quantitativi, che si basano sul confronto delle voci di costo dei singoli conti correnti, ed elementi qualitativi che assegnano un voto ai servizi aggiuntivi ed extra-bancari, alla trasparenza e ai canali di interazione che possono essere utilizzati per la gestione delle operazioni bancarie. I conti sono ordinati sulla base dei costi, dal meno caro al più costoso.

Servizi
Trasparenza
Canali
Costi
Punteggio
Conto Armonia 2.0 Zero
Creval
Conto Easy
Banco Desio
Carige Solo Tuo
Banca Carige
Conto Provaci Più
Crédit Agricole
Conto Comodo
CREDEM

OF Osservatorio Finanziario ha messo confronto i costi e i servizi di 5 conti correnti per un’operatività base proposti da 5 istituti di credito regionali, analizzandone per ciascuno costi e servizi. Il punteggio complessivo più elevato è stato assegnato a Conto Armonia 2.0 Zero di Creval. Merito soprattutto dei costi contenuti del conto corrente a pacchetto che include, nel canone a zero, anche 80 operazioni gratuite. Inoltre, si può utilizzare l’Internet banking Bancaperta a costo zero, compresa la nuova app per Smartwatch. Tra i servizi, svettano i mobile payments con ZAC per i trasferimenti di denaro in modalità P2P. Conto Provaci Più di Crédit Agricole si distingue, invece, per i servizi collegati, come il wallet per i pagamenti mobile disponibile anche con Apple Pay, e i canali di utilizzo: tra le novità, svetta l’introduzione del nuovo internet banking. Il conto a pacchetto Carige Solo Tuo di Banca Carige è caratterizzato dai servizi e dall’operatività. E’ componibile e ha bassi cossi di gestione, grazie alle promozioni riservate ai nuovi clienti e alla possibilità di scontare il canone mensile acquistando altri prodotti e servizi da collegare al conto. Sul fronte dei servizi extra e innovativi vi è la possibilità di utilizzare il servizio di mobile payments Jiffy (per i trasferimenti di denaro P2P) anche via mobile. Conto Easy di Banco Desio non include numerosi servizi aggiuntivi e innovativi e consente di operare via Internet banking solo per ottenere informazioni su conti e carte. Premiati i costi azzerati sul canone, solo per i nuovi clienti. Ottiene il punteggio più basso, infine, Conto Comodo di Credem che, nel panel dei 5 conti messi a confronto, si caratterizza per avere spese di gestione più elevate: il canone mensile è di 5,80 euro e include un numero illimitato di operazioni.