logo-mini
Speciale Mutuo 2018, la classifica, i broker, i servizi


Of Miglior Banca 2018

OF Miglior Mutuo Variabile 2018


Come per i mutui a tasso fisso, i migliori variabili del 2018 sono quelli che offrono tassi bassi e numerosi servizi. Per questo motivo a vincere è Mutuo Domus di Intesa Sanpaolo. Seguono le proposte di Crédit Agricole e Credem. Ecco perché

Leggi tutto

Of Miglior Mutuo Fisso 2018


Taeg basso e servizi innovativi. Sono questi gli ingredienti che eleggono l’OF Miglior Mutuo a tasso fisso del 2018. A spuntarla è la proposta di Crédit Agricole che copre fino al 50% del valore dell’immobile. In seconda posizione Intesa Sanpaolo e in terza MPS. Ecco perché

Leggi tutto





Confronti

Confronto Mutui

OF Osservatorio Finanziario mette a confronto un campione di oltre 170 mutui di banche di grande, medie e piccole dimensioni. Per l’analisi vengono utilizzati elementi quantitativi, che si basano sul confronto delle voci di costo dei finanziamenti proposti, calcolati utilizzando una simulazione ipotetica di un mutuo di 100.000 euro con piano di rimborso a 15 anni, ed elementi qualitativi, che assegnano un voto ai servizi aggiuntivi ed extra-bancari collegati al finanziamento e alla trasparenza. I mutui analizzati sono ordinati sulla base del Taeg (il costo complessivo del finanziamento che include oltre al tasso di interesse anche le spese accessorie), dal meno caro al più costoso.

Servizi
Trasparenza
Costi
Punteggio
Mutuo Crédit Agricole a tasso fisso 50%
Crédit Agricole
Mutuo a Tasso Fisso 50%
Banca Sella
Mutuo Casa Tasso Fisso in promozione
CREDEM
Migliorcasa 50% tasso fisso
Banca Carige

I 4 mutui a confronto, offerti dai principali gruppi bancari pluriregionali, sono a tasso fisso e dedicati a chi sceglie di richiedere un finanziamento per un Loan to Value fino al 50% del valore dell’immobile. È principalmente la sotto-categoria dei servizi a fornire il punteggio più elevato a due istituti di credito: Crédit Agricole e Banca Sella. Nel caso di Crédit Agricole il mutuo a tasso fisso in promozione è caratterizzato da una serie di benefit di cui il cliente può approfittare. Può ad esempio scegliere tra il pagamento della prima rata a carico della banca o l’azzeramento delle spese di perizia o ancora il recupero gratuito dei documenti reddituali necessari per la stipula del mutuo. Previste anche 4 opzioni di flessibilità: il cliente ne può scegliere due, la prima è sempre l’opzione per saltare una rata ogni anno mentre la seconda è a scelta tra la sospensione delle rate per 12 mesi, la sospensione della sola quota capitale fino a 24 mesi o la variazione fino a 5 anni della durata del mutuo. Banca Sella, invece, presente online un nuovo simulatore, di facile utilizzo, per calcolare direttamente online, anche se non si è clienti, il costo del mutuo. Per quanto riguarda le spese accessorie calcolate nel Taeg, sempre Banca Sella prevede il costo per l’istruttoria più basso, 250 euro, mentre quello più elevato 1.200 euro, è previsto da Credem. Per la perizia, se si sceglie il benefit collegato con Crédit Agricole è azzerato mentre si arriva fino a 280 euro con Credem.


Guarda anche le classifice dei mutui

Miglior mutuo a tasso fisso LTV 50%

Miglior mutuo a tasso fisso LTV 80%

Miglior mutuo a tasso variabile LTV 50%

Miglior mutuo a tasso variabile LTV 80%

Il mutuo 2018

Il mutuo 2018. Scenario

Il mutuo 2018. Scenario

Dopo un ottimo 2017, anche il nuovo anno sarà favorevole a chi richiede un mutuo. Grazie ai tassi ancora bassi si potrà, ad esempio, approfittare di promozioni vantaggiose. Intanto si registra una costante diminuzione delle surroghe. E mentre gli italiani preferiscono in genere il tasso fisso, i nuovi trend vedono aumentare alcune le soluzioni alternative, come i variabili con cap


Leggi tutto

Forum Scenari Immobiliari 2018

Mutuo 2018. I migliori

Mutuo 2018. I migliori

Quali sono le migliori banche dove cui richiedere un mutuo? Chi è alla ricerca di un finanziamento per acquistare casa non deve solo tenere conto di Tan e Taeg, comunque gli indicatori più importanti per comprenderne il reale costo del finanziamento. Si devono confrontare anche altre voci come ad esempio i servizi extra. C’è chi offre importi aggiuntivi per far fronte alle spese per la ristrutturazione della casa; chi offre benefit e opzioni di flessibilità se si è costanti e puntuali con i pagamenti delle rate e chi, nel variabile, non applica il tetto minimo di tasso. Ecco i mutui migliori del periodo secondo gli analisti di OF Osservatorio finanziario


Leggi tutto

Mutuo 2018. I servizi

Mutuo 2018. I servizi

Opzioni di flessibilità. Possibilità di aumentare il Loan to Value per far fronte a spese extra. Sconti sulle polizze e per vendere/comprare casa sui portali specializzati. Convezioni falegnami, imbianchini e idraulici. Sconti per migliorare l’efficienza energetica della casa. Ecco tutti i servizi aggiuntivi più particolari proposti insieme ai mutui


Leggi tutto

Mutuo 2018. I Variabili con Cap

Mutuo 2018. I Variabili con Cap

I mutui a tasso variabile sono quelli più convenienti. Gli italiani, però, continuano a preferire il tasso fisso perché garantisce una maggiore sicurezza e stabilità grazie a una rata che resta sempre uguale nel tempo. Ma c’è una via di mezzo: il variabile con CAP, che applica una soglia prefissata di tasso che non può essere superata in caso di forti oscillazioni al rialzo dell’Euribor. Ecco le banche che lo offrono e quanto costa


Leggi tutto

Mutuo 2018. Filiale o broker

Mutuo 2018. Filiale o broker

Le società di mediazione creditizia, a cui chiedere consulenza per la ricerca e la sottoscrizione di un mutuo sono in aumento. Ma come si spiega? E perché affidarsi a un mediatore creditizio e non direttamente a una banca per la ricerca di un finanziamento? Lo spiega a OF Osservatorio finanziario Stefano Dragoni, amministratore delegato della società Mutui Prestiti e Servizi


Leggi tutto

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito